Un tuffo a 4 zampe.

"Marina di Gioiosa Ionica" Sul litorale ionico calabrese anche gli amici a 4 zampe potranno godersi la spiaggia e il mare con i loro padroni osservando le leggi nazionali previste in materia . Grazie all'iniziativa di Ruggero Malgeri, gestore del noto lido Blue Dhalia Beach, è stata riservata una parte del suo lido ai suoi clienti accompagnati dal proprio cane. Lo spazio loro dedicato è stato suddiviso in 15 open box attrezzati di tutto il necessario per una buona permanenza.

Ogni open box è dotato di doccetta, ombrellone , sdraio, cuccia con tendalino , paletta e gel igienizzante.

Grazie a iniziative come queste, i ns fedeli amici potranno vivere insieme ai propri padroni una vacanza spensierata e unica .

Open box tipo

Leggi di più
  • 0

Anche a Napoli si scende in piazza!

"NAPOLI " in Piazza Matteotti ,questa mattina come in molte altre città italiane, il Centrodestra è sceso in piazza in maniera pacifica per rivendicare le proprie proposte utili alla ripartenza economica dell'Italia. Presenti i coordinatori dei tre partiti che compongono il cdx fra questi Andrea Santoro.

Andrea Santoro

Leggi di più
  • 0

Il 4 maggio potrebbe essere dato l’ok per svolgere l’attività fisica.

L'idea dell'esecutivo giallorosso riguarderebbe la possibilità di allontanarsi dalla propria abitazione "per il tempo necessario e sempre da soli" per svolgere l'attività fisica. Nei prossimi giorni si deciderà ufficialmente se allentare maggiormente le regole: a Palazzo Chigi sono in corso diversi ragionamenti, ma pare che dovrebbe esserci l'ok a tale scenario.

Nei prossimi giorni è atteso il parere del Comitato tecnico-scientifico: la riapertura di ville e giardini arriverà comunque dopo il 4 maggio, In discussione c'è infine il tema delle palestre: potrebbero essere consentiti solo allenamenti o lezioni individuali. Ovviamente sempre indossando mascherina e Guanti.

Leggi di più
  • 0

Caro Sindaco a 3 giorni dalla pubblicazione delle delibera sul sito ancora non c’è il modulo per la richiesta dei Buoni Spesa.

Caro Sindaco,

sono ormai 3 giorni da quando lei ha fatto pubblicare sul sito del Comune di Napoli la delibera con la quale si istituiva il Fondo Comunale di Solidarietà, ma ad oggi non è ancora possibile scaricare alcun modulo per potervi aderire.

Le emergenze sono emergenze. Sono sicuro che ovviamente ci saranno tante cose da fare, ma predisporre un modulo visto che parliamo di una autocertificazione dovrebbe essere piuttosto veloce da fare.

Vero è che la Consigliera Bismuto alle 22 circa del 3 aprile sul suo profilo Social rassicurava tutti i suoi followers che antro poche ore sarebbe stato pubblicato il modulo e le varie direttive.

Ma resta inteso che 3 giorni per una cosa del genere sono troppi. Un piatto a tavola non può restare vuoto per 3 giorni.

Spero Vivamente che in tempi celeri la situazione si sblocchi.

La burocrazia ha tempo! la fame no!

Leggi di più
  • 0

La giunta Comunale di Napoli ha istituito Il Fondo Comunale di Solidarietà(300 euro a nucleo familiare).

La Giunta de Magistris, su proposta del Vicesindaco con delega al Bilancio, Enrico Panini e dell’Assessore alle politiche sociali e al lavoro, Monica Buonanno, ha approvato una delibera – firmata dall'intera Giunta - di notevole importanza. Con questo atto si istituisce il Fondo di Solidarietà “Il Cuore di Napoli”, un’ulteriore misura destinata a sostenere il fabbisogno di beni alimentari di prima necessità delle famiglie in difficoltà e rese povere dagli effetti economici provocati dall’emergenza sanitaria in corso. 

Il Fondo, che ha una dotazione iniziale di un milione di euro, prelevato dal fondo di riserva delle casse del Comune di Napoli, potrà essere finanziato anche con donazioni spontanee di singoli cittadini e soggetti collettivi attraverso versamenti sul conto bancario dedicato.

Di quanto stiamo parlando?: il contributo è pari ad € 300,00 per ogni nucleo familiare per fare una spesa massimaeper un'importo di € 100,00 a settimana, icremen…

Leggi di più
  • 0

Non ci sarà nessun “Svuota Carceri” è tutto già scritto.

Siamo un popolo bombardato dalle informazioni e questo ormai è cosa nota, basta accendere un computer oppure connettersi al proprio profilo Social per ritrovare la nostra bacheca invasa dalle più svariate notizie. In Modo particolare in questo periodo dove c'è un susseguirsi di decreti atti a fronteggiare questo dramma chiamato"Covid19".

Una notizia che più di tutte mi ha colpito rigurda l'ultimo decreto denominato "Cura Italia" ed è:l governo promuove lo svuota carceri" per un attimo sono rimasto interdetto e dentro di me ho pensato: ma come, un governo sostanzialmente giustizialista permette una cosa del genere? Quindi ho attesoconansia la pubblicazione del decreto nella gazzetta ufficiale e dopo aver letto 123 articoli finalmente arrivo all' art 124 che recità questo:

Bene questo paragrafetto, parla di una licenza fino al 30/06/2020 per persone attaualmente detenute che godono di un regime di semilibertà ovvero escono alle 07: 00 del m…

Leggi di più
  • 0

Coronavirus e Social

Dobbiamo rassegnarci a stare a casa a causa del CoronaVirus? . Bene! Sicuramenti avremo modo di riscoprire quant’è bello condividere dei momenti  in famiglia  e fare tutte quelle cose che,  per mancanza di tempo,  non abbiamo fatto precedentemente . Certo in questi giorni chi ha figli ha dovuto imparare in fretta ad utilizzare i sistemi informatici, per rimanere aggiornato con i compiti e con  le video lezioni : solo questo potrebbe essere considerato un lavoro. Molti si sono collegati alle varie piattaforme dedicate alle videoconferenze per motivi di lavoro ma  basta smanettare un po’ con il nostro cellulare e frequentare i social per scoprire che molti di noi si sono riscoperti videomaker o veri e propri attori con tanto di regia. Non ci vuole molto per trovare degli scatch divertenti che immortalano, con un velo di ironia, la vita di tutti i giorni o chi, come nel caso del dottore pazzo,  che  dispensa consigli utili ed efficaci su come lavarsi le mani o del signor, …

Leggi di più
  • 0

Una Tempesta Perfetta contro L’italia

GIORGIA MELONI

Ci racconta come la Francia e la Germania ci sta pilotando verso il crollo totale della nostra Nazione.

La frase incriminata è stata pronunciata giovedì intorno alle 15 ed è stata immediatamente notata e ampiamente ripresa da tutti coloro che seguono le attività della banca centrale. Mentre rispondeva alle domande dei giornalisti sul pacchetto di aiuti che aveva annunciato (e che, in quei minuti, aveva già discretamente deluso gli investitori), Lagarde ha detto: «Noi non siamo qui per accorciare gli spread. Non è questa la funzione né la missione della BCE. Ci sono altri strumenti e altri attori deputati a queste materie».

https://www.youtube.com/watch?v=jcRp9cltKr8

Leggi di più
  • 0

In attesa dell’approvazione del nuovo decreto vediamo i punti salienti.

Un nuovo decreto anti Coronavirus pronto al varo, composto da 113 articoli,  riguarderà   la sanità, la famiglia e le imprese. Il testo, sottolineano fonti di governo, è ancora soggetto a revisione e dunque suscettibile di modifiche: dovrà essere infatti vagliato anche dai tecnici nel pre-consiglio, prima di arrivare sul tavolo del Consiglio dei ministri in serata.

I punti più salienti in sintesi  sono : 

-congedi per i genitori che hanno figli sotto i 12 anni, costretti a casa dalla chiusura delle scuole;

-un premio  per il mese di marzo 2020 ai lavoratori dipendenti, pubblici e privati, che abbiano continuato a lavorare nella sede di lavoro;

-per gli autonomi è previsto un indennizzo una tantum (l'indennità è prevista per professionisti e per i collaboratori, per gli stagionali, i lavoratori del turismo e delle terme, dell'agricoltura e anche per i lavoratori dello spettacolo);

-è consentito produrre …

Leggi di più
  • 0

Proroga validità per le Carte d’identità

Un’altra proposta importante inserita nella bozza del nuovo decreto dal ministro dell'interno per fronteggiare al meglio il Coronavirus ed evitare inutili assembramenti fuori gli uffici deì vari comuni, è quella di prorogare la validità dei documenti di riconoscimento e di identità, come la carta d'identità. "Tutti i documenti rilasciati da amministrazioni pubbliche, scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto resteranno validi fino 31 agosto 2020": questo quanto si legge in una bozza del decreto legge che dovrebbe essere varato a breve dal Consiglio dei Ministri. Resta inteso che “la validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento''. Non appena il decreto verrà reso ufficiale, verrà riproposto sul nostro sito in maniera integrale (fonte il Roma e funpage).

Leggi di più
  • 0