La giunta Comunale di Napoli ha istituito Il Fondo Comunale di Solidarietà(300 euro a nucleo familiare).

La Giunta de Magistris, su proposta del Vicesindaco con delega al Bilancio, Enrico Panini e dell’Assessore alle politiche sociali e al lavoro, Monica Buonanno, ha approvato una delibera – firmata dall’intera Giunta – di notevole importanza. Con questo atto si istituisce il Fondo di Solidarietà “Il Cuore di Napoli”, un’ulteriore misura destinata a sostenere il fabbisogno di beni alimentari di prima necessità delle famiglie in difficoltà e rese povere dagli effetti economici provocati dall’emergenza sanitaria in corso. 

Il Fondo, che ha una dotazione iniziale di un milione di euro, prelevato dal fondo di riserva delle casse del Comune di Napoli, potrà essere finanziato anche con donazioni spontanee di singoli cittadini e soggetti collettivi attraverso versamenti sul conto bancario dedicato.

Di quanto stiamo parlando?: il contributo è pari ad € 300,00 per ogni nucleo familiare per fare una spesa massimaeper un’importo di € 100,00 a settimana, icrementata di € 20,00 per ogni minore da 0 a 12 anni.

Cosa si potrà acquistare? Beni di prima necessità presso esercizi commerciali convenzionati con modalità semplificate e dopo un controllo dell’effettivo diritto e scaricando un modulo preposto nel sito del comune.

Questa misura di sostegno a chi è rivolta?: A tutti i cittadini residenti nel comune partenope, anche titolari di resindenza di prossimità o richiedenti asilo o in attesa di protezione internazionale che alla data della pubblicazione della libera non abbiano reddito o l’abbiano perso per l’effetto dei provvedimenti restrittivi. Tali condizioni verranno comunque monitorate mensilmente. Per qualsiasi chiarimento è stato messo a disposizione della cittadinanza un apposito numero telefonico : 0817955555 oppure potete collegarvi al sito del comune di Napoli www.comune.napoli.it

Please follow and like us: